Regolamento

Art. 1 – Iscrizione

Sono ammesse all’avventura tutte le persone che hanno compiuto il 18° anno di età al momento dell’iscrizione appartenenti ad ogni nazionalità. Ogni partecipante al Lazio Trail dovrà essere iscritto ad una ASD affiliata alla FCI o agli altri enti della Consulta Coni. Chi non lo è deve essere in possesso di un certificato medico per attività sportiva ciclismo o cicloamatore e avere una propria assicurazione.

 

Art. 2 – Partenza e Percorso

La partenza del Lazio Trail sarà alle ore 9.00 del giorno 8 settembre 2018 da Roma (RM). Il percorso lungo (LT 700) terminerà a Tarquinia il percorso corto (LT 350) terminerà nello stesso luogo di partenza, percorso ad anello. Il percorso lungo ha una lunghezza di circa 700 km e 16.000 mt. di dislivello mentre il corto ha una lunghezza di circa 350 km e 5.000 mt. di dislivello. Entrambi i percorsi si sviluppano su sentieri, strade bianche e strade asfaltate. Il percorso è visionabile nel sitoweb, sezione “Percorso”. Circa una settimana prima della partenza, verrà inviata una mail contenente il tracciato gpx che potrà subire variazioni +/- un 5% rispetto a km e dislivello sopra dichiarati. Il partecipante dovrà caricare la traccia fornita su un dispositivo GPS e seguirla dallo start alla fine.

 

Art. 3 – Caratteristiche della manifestazione – avvertenze

Il Lazio Trail è un’AVVENTURA su strade asfaltate, strade bianche e sentieri; tutto il percorso sarà sempre aperto al traffico e pertanto è OBBLIGATORIO per tutti i partecipanti di rispettare il Codice della Strada. Il partecipante prende atto di essere a conoscenza che il percorso non è segnalato, viaggia a proprio rischio e pericolo ed è considerato in libera escursione personale senza alcun diritto in più rispetto agli altri utenti dei sentieri e delle strade.  E’ consapevole che non è presente alcun servizio di assistenza sanitaria, alimentare e meccanica da parte degli organizzatori lungo il tracciato; non è presente il servizio di recupero dei ritirati e non sussistono obblighi di ricerca da parte degli organizzatori dei partecipanti sul percorso. Il partecipante si impegna a comunicare il proprio ritiro all’organizzatore chiamando il numero di telefono indicato alla partenza sul roadbook, oppure inviando un messaggio allo stesso numero. Il partecipante è consapevole che l’ASD organizzatrice SlowBike non è un ente organizzatore professionale, ma la stessa agisce per soli fini ludici e non patrimoniali (1174 Cod.civ.); e quindi la partecipazione all’escursione ciclistica Lazio Trail avviene sempre per libera scelta e per fini ludici, comunque non patrimoniali. Ne consegue pertanto che la ASD organizzatrice sopracitata è priva, e in ogni caso manlevata, da qualunque responsabilità connessa all’escursione ciclistica Lazio Trail. E’ altresì manlevata da qualsiasi responsabilità riguardante evenienze accadute al ciclista quali ad esempio: sinistri, smarrimento del percorso, problemi fisici, incidenti, furti ecc. Ne consegue pertanto che l’escursione ciclistica Lazio Trail è da intendersi quale mera riunione a partecipazione spontanea ed indipendente di cicloturisti e cicloamatori in escursione libera e personale. Il partecipante si impegna a rispettare e mantenere puliti i luoghi attraversati: prati, boschi, sentieri e proprietà agricole, si impegna a non gettare lungo il percorso i rifiuti prodotti dal ciclista bensì a gettarli negli appositi contenitori di raccolta. E’ inoltre OBBLIGATORIO portare con sé un kit per le riparazioni dei guasti e per le forature. E’ RICHIESTA ai partecipanti una buona preparazione fisica, resistenza agli sforzi prolungati, e soprattutto spirito di adattamento. Non è stato fissato un tempo massimo. E’ VIETATO ogni tipo di supporto esterno (solo in caso di emergenza), l’uso di mezzi motorizzati escluse le e-bike e modificare il percorso. E’ RICHIESTA una buona conoscenza all’uso del GPS e di orientamento. Il tracciato deve essere seguito per intero e senza tagli. Qualora ci si dovesse allontanare da esso si dovrà riprenderlo dal punto in cui è stato lasciato. E’ infine OBBLIGATORIO tenere attivato per l’intera durata della manifestazione il proprio dispositivo di rilevamento satellitare (SPOT o analogo) o il proprio cellulare con installata la App per la rilevazione fornita dall’organizzazione.

 

Art. 4 – Controllo

Saranno presenti punti controllo per verificare che il partecipante non abbia effettuato tagli. Una volta terminato il Lazio Trail ogni partecipante dovrà inviare alla casella email: info@laziotrail.it la traccia GPS del percorso effettuato.

 

Art. 5 – Kit obbligatorio

Per la propria sicurezza personale, in caso di emergenza o perdita del percorso, ogni partecipante è obbligato a trasportare con sé, per tutta la durata della propria avventura, il seguente equipaggiamento minimo di sicurezza:

  • gilet catarifrangente per l’andatura notturna
  • fischietto
  • campanello
  • cellulare
  • telo termico di emergenza
  • SPOT o APP ( sempre attivi)
  • casco omologato da indossare sempre
  • luci anteriore bianca e posteriore rossa

 

Art. 6 – Norma finale

Chiedendo di partecipare al Lazio Trail ogni partecipante:

  • dichiara di avere letto e approvato il presente regolamento e di accettarne ogni sua parte;
  • dichiara di aver preso conoscenza che la manifestazione è una prova non competitiva di resistenza e notevole impegno fisico, psicofisico e senza classifiche;
  • dichiara di essere a conoscenza che, essendo parte del tracciato in fuoristrada, alcuni tratti possono essere accidentati e richiedono una buona tecnica di guida, ove occorre il partecipante supererà a proprio giudizio il tratto difficoltoso scendendo dalla bicicletta e procedendo a piedi;
  • dichiara di avere esperienza nella navigazione GPS in percorsi fuori strada e/o comunque non tracciati;
  • dichiara di avere esperienza e di essere consapevole che il tracciato non è segnato, non è monitorato e non ci sono postazioni di sicurezza e/o personale di soccorso lungo il percorso;
  • dichiara di avere esperienza e essere consapevole della possibilità di incontrare avverse condizioni meteo e di essere in grado di orientarsi e pedalare in collina in tali condizioni;
  • dichiara di essere preparato fisicamente ad affrontare molte ore in sella ad una bici senza sosta ed in completa autosufficienza;
  • dichiara di non far ricorso a doping o droghe o sostanze medicinali che possano alterare le prestazioni o comportare situazioni di danno o pericolo per se o per altri;
  • dichiara di avere tutto il materiale necessario per prendere parte ad avventure quali questa e di percorrere in autonomia la traccia richiesta all’organizzazione;
  • dichiara di essere consapevole che lungo il percorso possono accadere imprevisti quali frane, sole, vento, pioggia, grandine, fulmini, freddo, notte, buio, nebbia, neve, ghiaccio, smottamenti, incontri con animali incustoditi e/o selvatici, cadute, scontri accidentali con altri partecipanti o con persone di passaggio e/o con autoveicoli nei tratti di strada carrozzabile e dichiara di essere adeguatamente preparato ad affrontare situazioni di emergenza;
  • dichiara che il proprio materiale è in ottime condizioni e pronto all’uso che un percorso quale quello della traccia gps richiede.
  • si costituisce garante del proprio comportamento durante e dopo la manifestazione;
  • dichiara che il certificato medico attitudinale per la pratica ciclistica è conforme al DM 18/02/1982 e/o al DM 26/04/2013 rilasciato da un Centro Medico Sportivo o da un medico;
  • dichiara di essere in buone condizioni fisiche e di essersi sottoposto a visita medico attitudinale per la pratica ciclistica agonistica o cicloturistica, fornendo all’organizzazione la più ampia manleva per ogni danno che dovesse subire in conseguenza della sua partecipazione alla manifestazione;
  • esprime il consenso all’utilizzo dei suoi dati, anche a fini commerciali, giusto il disposto della legge sulla Privacy n. 196 del 30/06/2003;
  • concede agli organizzatori il più ampio consenso all’uso, nei modi consentiti dalle leggi, anche a fini di lucro, di ogni sua immagine video, fotografica, ecc. ripresa nei giorni della manifestazione, fornendo all’organizzazione fin dal momento dell’iscrizione facoltà di cessione a terzi di tali immagini;
  • autorizza espressamente l’organizzazione, in modo gratuito, all’utilizzo di immagini, fisse e/o in movimento, ritraenti la propria persona, riprese in occasione della manifestazione, in tutti i giorni della sua durata. La presente autorizzazione all’utilizzazione della propria immagine deve intendersi prestata a tempo indeterminato e senza limiti territoriali in tutto il mondo, per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari realizzati su tutti i supporti. L’organizzazione potrà, inoltre, cedere a terzi e a propri partners istituzionali e commerciali, i diritti di utilizzazione previsti nel presente accordo. L’organizzazione declina ogni responsabilità per se e per i suoi collaboratori, per incidenti o danni a persone o cose, che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto della stessa.

Si riserva inoltre di escludere dalla manifestazione i ciclisti che avranno un comportamento scorretto prima, durante e dopo la stessa.

Nota: copia del regolamento verrà fatto sottoscrivere ai partecipanti nelle ore antecedenti la partenza.